/, NaturaLoad/Anabolismo muscolare: cos’è e come massimizzarlo

Anabolismo muscolare: cos’è e come massimizzarlo

Si sente spesso dire che l’insulina è uno degli ormoni più anabolici del nostro organismo, ed è per questo che spesso chi pratica bodybuilding utilizza spesso fonti di carboidrati semplici post allenamento per stimolarla il più possibile, sempre per questo motivo i culturisti che fanno uso di doping solitamente ricorrono ad iniezioni di insulina prima dei pasti a base di carboidrati.

Anabolismo muscolare

Analizziamo meglio prima di tutto cosa significa che l’insulina è anabolica: cominciamo col dire che l’anabolismo è l’insieme di tutti i processi metabolici che portano alla costruzione di nuovo materiale all’interno dell’organismo nel nostro caso parliamo in particolare di tessuto muscolare e tessuto adiposo, quindi dire che l’insulina è anabolica equivale a dire che essa massimizza la produzione da parte dell’organismo di nuovo tessuto muscolare, ma anche di nuovo tessuto adiposo, quindi essa, una volta stimolata, può favorire sia l’aumento di massa muscolare che l’ingrassamento.

Infatti l’insulina interagisce sia con i recettori del tessuto muscolare sia con quelli del tessuto adiposo, a livello muscolare aumenta l’ingresso nei muscoli di carboidrati e aminoacidi, stimola inoltre la sintesi proteica, la sintesi di riserve di zuccheri, e inibisce il catabolismo, per quanto riguarda il tessuto adiposo anche in questo caso aumenta l’ingresso di carboidrati nelle cellule adipose, che questa volta però andranno esclusivamente ad aumentare le riserve lipidiche, e stimola inoltre la sintesi di nuovo grasso.

Perché allora, se questo ormone rischia anche di far ingrassare, chi fa uso di doping utilizza addirittura insulina esogena? Semplicemente perché l’organismo di un bodybuilder che utilizza sostanze dopanti si trova costantemente in uno stato metabolico fortemente orientato verso la costruzione di massa muscolare, per questo l’insulina che verrà introdotta in esso agirà quasi esclusivamente sull’anabolismo muscolare e non su quello del grasso.

Cosa accade invece per i bodybuilder natural?

Posto che utilizzare insulina esogena è appunto doping, maggiori quantità di carboidrati vanno assunte solo in momenti opportuni, in modo da stimolare l’insulina endogena solo in questi momenti, e qual è per un bodybuilder natural il momento più opportuno per assumere più carboidrati stimolando maggiormente l’insulina?

Ovviamente l’unico momento in cui il suo organismo si trova in uno stato di anabolismo muscolare superiore al normale, ovvero le ore successive all’allenamento.

È proprio in questo lasso di tempo che l’organismo presenta una maggiore capacità di costruire muscolo, ed è quindi proprio in questo periodo che vanno assunte maggiori quantità di carboidrati stimolando maggiormente l’insulina, che così potrà agire maggiormente sull’anabolismo muscolare e in minor misura su quello del grasso.

La natura può venire in aiuto ai bodybuilder natural fornendo utilissime sostanze con funzione insulino-mimetica, le quali vengono utilizzate per realizzare integratori naturali capaci di imitare l’azione dell’insulina esogena senza nessuno dei suoi effetti collaterali.

Infatti gli integratori insulino-mimetici a base di Acido R Alfa-Lipoico e Berberina, come NaturaLoad, imitano la funzione dell’insulina, e se utilizzati prima del pasto post-allenamento essi sono capaci di massimizzare l’anabolismo muscolare in questo importante momento, permettendo di aumentare ulteriormente l’assunzione di carboidrati e la capacità dell’organismo di costruire nuova massa muscolare.

Autore Dott. Roberto Bossa

[Voti: 8    Media Voto: 3.6/5]
2017-05-19T21:06:27+00:00