//Gli ingredienti di NaturaLoad

Gli ingredienti di NaturaLoad

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata – Albert Einstein

Partendo da questa massima di Albert Einstein, ti racconteremo come abbiamo creato NaturaLoad e quali sono gli elementi che lo compongono.

 

Gli ingredienti di NaturaLoad

Il nostro lavoro è stato quello di mettere insieme, in modo equilibrato, 3 molecole che già da sole hanno un potere naturale per migliorare la sensibilità insulinica, abbassare il colesterolo e agire come antiossidanti. Quali sono queste molecole?

Acido Alfa Lipoico

L’acido alfa-lipoico in forma R (R-ALA) è una molecola naturale che possiede importantissime proprietà nel metabolismo degli animali (uomo compreso). Si trova naturalmente in alcuni cibi come patate, spinaci, broccoli, carote, barbabietole e carne rossa, ed è prodotto dall’organismo in piccole quantità.

Specifichiamo prima di tutto che questa molecola è efficace solo nella sua versione R, che è la versione più naturale, più biodisponibile e più attiva a livello biochimico, ovvero è la forma più facilmente assorbibile dall’organismo e che esplica al meglio le sue funzioni metaboliche, ma questa è anche la forma più costosa da estrarre e sintetizzare, per questo molti laboratori preferiscono utilizzare la forma S molto più economica, che però risulta anche non naturale e molto meno biodisponibile e bioattiva.

Uno degli effetti più interessanti di questo principio attivo (ripetiamo nella sua forma R) è la capacità di migliorare la sensibilità insulinica dei tessuti, soprattutto muscoli e fegato, ciò vuol dire che stimola la capacità di questi tessuti di assorbire glucosio, favorendo e velocizzando il ritorno della glicemia a livelli normali dopo l’assunzione di pasti contenenti dosi medio-elevate di carboidrati, così si ottengono diversi vantaggi: come abbiamo detto appunto la glicemia si stabilizza più rapidamente e in modo più efficiente, limitando così i danni metabolici causati dall’iperglicemia e aiutando a preservare nel tempo la sensibilità insulinica, e questo aspetto risulta molto importante anche per chi già di base possiede una sensibilità insulinica un po’ più bassa, permettendogli così di avere una risposta migliore all’assunzione di carboidrati, inoltre il glucosio assorbito viene indirizzato più facilmente verso muscoli e fegato, favorendo il recupero delle scorte di carboidrati (aspetto utile soprattutto per chi pratica sport di resistenza e/o di forza), e diminuendo l’entrata di zuccheri nel tessuto adiposo, che porterebbe ad un aumento dello stesso.

L’R-ALA migliora la sensibilità insulinica di muscoli e fegato tramite diversi meccanismi: migliora l’efficacia dell’interazione tra l’insulina e i suoi specifici recettori sulla superficie di questi tessuti, favorendo così il naturale funzionamento dell’insulina, aumenta direttamente l’espressione di trasportatori di glucosio sempre sulle superfici di muscoli e fegato, e segnala agli stessi una carenza di energia che li spinge ad assorbire maggiori quantità di zucchero.

Un’altra importante proprietà metabolica dell’R-ALA è la sua funzione antiossidante e detossificante, ovvero è capace di contrastare i radicali liberi che si generano nell’organismo potenziando efficacemente tutti i sistemi antiossidanti naturali del corpo e favorendone il funzionamento, infatti integratori a base di acido alfa-lipoico hanno trovato applicazione nel trattamento delle patologie indotte da eccessivo stress ossidativo, come le neuropatie, la patologie neurodegenerative e le patologie cardiovascolari. E’ stato visto che con l’età i livelli di R-ALA si abbassano, quindi l’assunzione d’integratori a base di tale principio attivo è consigliata al fine di rallentare il processo di invecchiamento. Molti ricercatori hanno osservato che è capace di preservare la salute delle funzioni del cervello e di rallentare il deterioramento delle cellule cerebrali, anche nei pazienti con malattia di Alzheimer.

Berberina

È un composto bioattivo derivato dall’estrazione da diverse piante come la Berberis.

Molti studi scientifici hanno dimostrato che questo estratto naturale possiede un’efficacia che si avvicina a quella di un farmaco, infatti è stato lungamente usato dalla medicina tradizionale cinese, dove viene impiegata per trattare diversi disturbi.

Oggi la scienza moderna ne ha confermato gli effetti positivi e le aziende di integratori americane più affermate hanno già iniziato a commercializzarla, in Italia ancora siamo agli inizi, ma negli Stati Uniti ad esempio molti cardiologi, diabetologi, endocrinologi e nutrizionisti la stanno prescrivendo con buoni risultati, tanto da paragonarla agli effetti di un famoso farmaco ipoglicemizzante, cioè la metformina.

In uno studio su 116 pazienti diabetici è stato visto che la somministrazione di 1 gr/die di berberina ha provocato un abbassamento della glicemia del 20%, permettendo una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue da valori elevati a valori fisiologici.

L’effetto della berberina è quello di modulare soprattutto i recettori insulinici del tessuto muscolare e del fegato, potenziando la loro capacità di interagire con l’insulina, così da aumentare la sensibilità insulinica di muscoli e fegato, quindi è capace di aiutare in maniera sensibile l’utilizzo di carboidrati da parte di questi tessuti.

Inoltre presenta anche la capacità di abbassare i livelli di colesterolo LDL (colesterolo cattivo), di trigliceridi e di innalzare il colesterolo HDL (colesterolo buono), migliorando così questi ed altri fattori cardiovascolari.

Cromo Picolinato

È un minerale che, tra le sue varie funzioni, funge da cofattore per i recettori insulinici, ovvero è fondamentale per il corretto funzionamento dei recettori.

Il risultato è molto apprezzato da tutti i nostri clienti.

Prova subito NaturaLoad 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
2017-11-20T08:21:42+00:00