//Integratori sportivi: le 7 categorie principali

Integratori sportivi: le 7 categorie principali

Nelle scienze dell’alimentazione si definiscono integratori alimentari (e sportivi) quei prodotti specifici, assunti oltre la regolare alimentazione, volti a favorire l’assunzione di determinati principi nutritivi non presenti negli alimenti di una dieta non corretta, sbilanciata o insufficiente.

In un contesto di ampio dibattito sulla loro reale efficacia e utilità, buona parte dei nutrizionisti concordano sul fatto che gli integratori naturali, e non, vengano a buon diritto consigliati nei casi in cui l’organismo abbia un’effettiva carenza di determinati elementi o sostanze: non sono dunque sostanze curative, ma servono a integrare una normale dieta, completandola nei casi di aumentato reale fabbisogno, ma in nessun caso sostitutive di una dieta alimentare variegata.

Quando si parla di integratori alimentari per sportivi solitamente si fa riferimento a tutti quei prodotti che vengono assunti non per reintegrare ciò che si è perso durante un intenso sforzo fisico (es. sali minerali) o per ottenere energia prontamente disponibile durante lo sforzo, ma per fornire all’organismo un ”surplus” di sostanze energetiche allo scopo di aumentare la massa muscolare, la forza o la resistenza.

Gli Integratori Sportivi (alimentari) si dividono essenzialmente in 7 categorie principali.

Integratori sportivi: categorie

  • Integratori di Proteine
  • Aminoacidi essenziali e BCAA (ramificati)
  • Integratori energetici come Carboidrati e Sali Minerali
  • Prodotti per la massa come i Weight Gainer
  • Pre-Workout Energizzanti o Post-Workout per il recupero e la ricostruzione muscolare
  • Stimolanti del Testostorone, come i tonici e gli stimolanti naturali, e i precursori ormonali del testosterone e dell’ ormone della crescita GH
  • Arginina e stimolatori dell’ Ossido Nitrico

Il compito degli integratori sportivi

L’integrazione di componenti fondamentali per il nostro organismo si rivela indispensabile nei casi di malattie che impediscono l’assunzione di alcuni alimenti o in casi di diete particolari.

Da non confondere con il doping.

In ambito sportivo si sente spesso parlare di Doping, ovvero un utilizzo di sostanze proibite dalla legislazione italiana (da non confondere con l’integrazione). Gli ormoni e i pre-ormoni (doping) ad esclusione della melatonina, sono da considerarsi SOLO ED ESCLUSIVAMENTE ad uso medico.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
2017-05-08T19:52:49+00:00