//Dieta a base di verdure: tutto quello che devi sapere

Dieta a base di verdure: tutto quello che devi sapere

In un’alimentazione bilanciata, frutta e verdura non devono mai mancare. Scopriamo insieme i benefici che possiamo trarre da una dieta a base di verdure e frutta.

Le verdure, come anche la frutta, sono degli alimenti che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta. I benefici che apportano alla nostra salute sono fondamentali per il nostro benessere fisico e mentale, grazie anche (e soprattutto) al loro alto contenuto di vitamine, acqua, zuccheri, nonché di fibre, sali minerali e sostante antiossidanti.

In questo articolo, ci occuperemo in particolare dell’importanza delle verdure nella nostra dieta, esaltando lo stretto rapporto della loro assunzione con la nostra salute ed anche con il nostro aspetto esteriore.

Una dieta a base di verdure e frutta aiuta il cuore

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, un consumo corretto e in quantità adeguate di frutta e verdura cambierebbe positivamente lo scenario delle malattie cardiovascolari, nonché quello relativo ad alcune forme tumorali, a problemi respiratori o intestinali.

Come è noto, il nostro corpo è costituito per il 70% da acqua ed è importante ricordare che oltre naturalmente bere nella giusta misura (almeno un litro di acqua al giorno), non bisogna trascurare il beneficio che noi possiamo trarre dalle verdure.

Particolarmente ricche di acqua sono i cetrioli e i pomodori.

Quali sono le vitamine presenti in frutta e verdura?

Le vitamine, presenti in larga misura nelle verdure, oltre ad avere un alto potere antiossidante, sono molto importanti per la formazione di nuove cellule, per la formazione del tessuto osseo, per la vista e per tanto altro ancora che le rende basilari nella nostra alimentazione. Poiché riassumerne le qualità meriterebbe un capitolo a parte, come anche la loro presenza nelle verdure e le modalità (cotte o crude), nonché le quantità in cui assumerle, ne citeremo solo alcune in sintesi:

La vitamina A è importante ad esempio per la vista e per la pelle è contenuta principalmente nelle verdure giallo arancione, come le carote, e nelle verdure verdi come gli spinaci.

Le vitamine del gruppo B, fonti di molteplici benefici, importanti, ad esempio per la salute del nostro sistema nervoso, per i capelli ,per tenere ai giusti livelli l’omocisteina (ormone i cui alti valori sono collegati al rischio di alcune malattie cardiovascolari come ad esempio aterosclerosi) , vivamente consigliate durante la gravidanza(B9),si trovano anche in numerosi ortaggi.

La vitamina C nota in particolare per i benefici al sistema immunitario si trova ad esempio nei peperoni, nei broccoli e negli spinaci.
Gli alimenti vegetali sono la nostra fonte principale di fibre nella dieta che aiutano a combattere la stitichezza e a prevenire alcune malattie come ad esempio il diabete. Da non sottovalutare il loro effetto saziante.

Conclusioni

Risulta chiaro che dalle verdure noi traiamo notevoli benefici ma che ogni ortaggio contiene diversi nutrienti per cui diventa importante variare ,in modo che il nostro organismo assimili un insieme di sostanze fondamentali per soddisfare le proprie necessità.

A questo punto entra in campo il colore: consumare, ogni giorno, 5 prodotti ortofrutticoli di colore diverso.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
2017-05-05T13:25:10+00:00